Home Chi siamo Bandi Amm.ne Trasparente Attuazione PSL Progetti Esemplari Normativa Territorio Prodotti Utilities Contatti News CONSULT. ON LINE  
Menu Laterale
Communities
Skype Me!
Newsletter
NAME
EMAIL
Desidero iscrivermi alla newsletter



Normativa >> L'approccio Leader

L’approccio LEADER nel Programma Sviluppo Rurale del Lazio 2007/2013

 

Cos’è il Leader

LEADER è l’acronimo di Liaison Entre Actions de Dèveloppement de l`Economiè Rurale (collegamento tra le azioni di sviluppo dell'economia rurale).
Nato nel 1989, è stato realizzato come Programma di Iniziativa Comunitaria nei periodi 1989-1993 (Leader I), 1994-1999 (Leader II) e 2000-2006 (Leader +).
Oggi trova attuazione nell’Asse IV del Programma di Sviluppo Rurale del Lazio per il periodo 2007-2013.

Gli obiettivi specifici dell’Asse IV sono:
  • il rafforzamento della capacità progettuali e di gestione dei partenariati locali;
  • la valorizzazione delle risorse endogene dei territori rurali tramite il miglioramento della partecipazione e della cooperazione locale alla definizione delle politiche di sviluppo.
 

Requisiti minimi comunitari dell’approccio Leader

Lo sviluppo dell’approccio Leader è caratterizzato dai seguenti elementi:
  • progettazione e implementazione di strategie di sviluppo locale destinate a territori rurali ben definiti di livello sub-regionale;
  • presenza di partenariati locali di carattere pubblico-privato (Gruppi di Azione Locale - GAL);
  • approccio dal basso verso l’alto con Gruppi di Azione Locale aventi potere decisionale in materia di elaborazione e attuazione delle strategie di sviluppo locale;
  • carattere multisettoriale della strategia, basata sull’interazione tra operatori e progetti di settori diversi dell’economia locale;
  • collegamento in rete con altri partenariati locali;
  • implementazione approcci innovativi e sviluppo di progetti di cooperazione.
 

L’Approccio Leader

L'Asse IV "Leader" del Programma di Sviluppo Rurale 2007 – 2013 del Lazio promuove l’elaborazione di strategie di sviluppo locale mediante Piani di Sviluppo Locali (PSL) progettati e attuati da Gruppi di Azione Locale (GAL).

Le strategie di sviluppo elaborate nei singoli Piani di Sviluppo Locale devono avere necessariamente un carattere multisettoriale, ossia si connotano per l’integrazione fra soggetti di natura diversa (pubblica e privata) rappresentativi del territorio e fra settori economici differenti, facendo ricorso ad un approccio fortemente innovativo.

 

 

I Gruppi di Azione Locale

I Gruppi di Azione Locale (GAL) sono partenariati locali, formati da soggetti pubblici e privati, costituiti in associazioni con personalità giuridica riconosciuta (artt. 14 – 35 Codice Civile); i GAL attuano le strategie di sviluppo locale previste dall’Asse IV del PSR mediante l’elaborazione e l’attuazione dei Piani di Sviluppo Locale (PSL).

I GAL possono essere costituiti da:

  • individui o associazioni di persone;
  • operatori economici e imprese private;
  • istituzioni pubbliche.

Nell’ambito dei GAL, il potere decisionale risiede nel Consiglio di Amministrazione (CdA) composto da un numero massimo di sette componenti di cui almeno il 50% rappresentativi dei partner economici e sociali privati.

Questo approccio ha l’enorme vantaggio di avvicinare i processi decisionali al territorio, valorizzando i veri punti di forza e permettendo una partecipazione ampia e diretta delle comunità locali.

         Condividi


Home


Chi siamo
Scheda sintetica del GAL
Il PSL
Il Personale del GAL
Atto Costitutivo e Statuto
Associazioni private del GAL
Enti Pubblici del GAL
Organigramma
I GAL del Lazio


Bandi
Bandi in corso
Bandi scaduti
Graduatorie bandi
Concorsi
Esito concorsi
Short List - Pubblicazione


Amm.ne Trasparente
GRADUATORIA MISURA 4.1.1.111
GRADUATORIA MISURA 4.1.1.121
GRADUATORIA MISURA 4.1.1.123
GRADUATORIA MISURA 4.1.1.124
GRADUATORIA MISURA 4.1.1.125
GRADUATORIA MISURA 4.1.1.132
GRADUATORIA MISURA 4.1.1.133
GRADUATORIA MISURA 4.1.3.311
GRADUATORIA MISURA 4.1.3.313


Attuazione PSL


Progetti Esemplari


Normativa
PSR - Piano Sviluppo Rurale
L\'approccio Leader
I Piani di Sviluppo Locale


Territorio
Cartoline dai Comuni del GAL
Photogallery D
Ebook
E Book parte II


Prodotti
La Filiera dell\'Olio
La Filiera del Vino
La Filiera Zootecnica


Utilities
Motori di Ricerca
Link utili


Contatti


News
Ultime
News dalla Regione Lazio
Newsletter - download
Archivio News


CONSULT. ON LINE
 GAL SABINO - Via Rio Sole, 31-33 Poggio Mirteto (RI) - Codice Fiscale: 90057590573
admin - Privacy - Note legali
Powered by Logos Engineering - Lexun ® - 10/12/2018